• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Immagine principale per Salute di Ossa e Articolazioni

Salute di Ossa e Articolazioni

Filtri

I nostri gatti sono molto più che semplici animali domestici. Sono parte integrante della nostra famiglia e in quanto tali dobbiamo riservare loro la stessa amorevole cura che dedichiamo a qualsiasi altro componente. Proprio come noi, anche il nostro amico felino può accusare dolori alle articolazioni e ossa indebolite. Come fare a individuare proprio nelle articolazioni il disturbo che affligge il gatto? Come fare per aiutarlo?

Come riconoscere i sintomi di articolazioni doloranti?

Il tuo gatto è solitamente attivo ma non saltella più ovunque come farebbe normalmente? E’ più pigro e letargico del solito? Il dolore alle articolazioni nel gatto non sorge improvvisamente ma si insidia pian piano per poi aggravarsi con il tempo e con l’età che avanza, tanto che è difficile rendersi conto che qualcosa non va a livello motorio. Altri chiari campanelli d’allarme sono i movimenti rigidi e claudicanti che il gatto compie a causa della disfunzione articolare.

Perchè le articolazioni causano dolore?

I disturbi articolari si suddividono in due tipi: evolutivi e degenerativi. Nel primo caso, proprio come suggerisce la parola stessa, le disfunzioni articolari si manifestano in fase di crescita mentre nel secondo caso si sviluppano a seguito di un deterioramento che avviene nel tempo, quindi è più riscontrabile nei gatti adulti. Ogni felino ha peculiarità fisiche diverse ma tra le cause principali di articolazioni o legamenti doloranti sono aumento consistente di peso, incidenti, età e usura generale.

Cos’è l'artrite nel gatto?

Artrite significa “infiammazione delle articolazioni" e non riguarda solo l’uomo ma anche gli animali. In un'articolazione sana, la superficie delle ossa è ricoperta da uno strato sottile di cartilagine liscia e da un fluido articolare ammortizzante che consente a due superfici ossee di scivolare facilmente l'una sull'altra senza creare alcun attrito. Al contrario, quando le due superfici sfregano l’una contro l’altra significa che la cartilagine è danneggiata e per questo motivo provoca dolore e rigidità.

L’artrite è dunque il risultato dell'erosione articolare e se non riconosciuta e curata tempestivamente può portare a danni permanenti. Sarà una visita veterinaria a stabilire se siamo dinanzi a questa patologia; tuttavia, se notiamo i primi leggeri sintomi possiamo intervenire noi stessi offrendo al nostro amico felino tutte le cure di cui necessita affinché il disturbo non si cronicizzi.

Come curare le articolazioni infiammate del proprio gatto

Quando il nostro amico felino manifesta disturbi articolari, ci sono due alternative da seguire: l’intervento chirurgico o le cure naturali. Se il disturbo è grave ed è già in uno stadio avanzato, il veterinario saprà certamente consigliare le cure più adatte; in caso contrario, si può ricorrere a rimedi naturali che sono senza dubbio preferibili ad un vero e proprio intervento chirurgico costoso e che può comportare un forte stress post-operatorio.

Anzitutto è importante identificare quale sia la causa del disturbo articolare in modo da poter fornire al nostro amico a quattro zampe la cura giusta ed idonea. Se è dovuto ad un aumento consistente di peso, è consigliabile apportare modifiche alla loro dieta e invogliarlo al movimento; al contrario, se la causa è un deterioramento, occorre ridurre il loro livello di attività fisica. Sfortunatamente, se il proprio gatto è ormai anziano si può fare ben poco ma integrare nella dieta cibi e prodotti specifici come gli integratori per gatti, può senz’altro alleggerire il disturbo, così come è d’aiuto facilitare i suoi movimenti riponendo giochi e quant’altro il più vicino possibile a lui.

Rimedi naturali per curare le articolazioni dei gatti

Ci sono altri rimedi che si possono adottare per intervenire sul disturbo. Gli integratori alimentari naturali per gatti sono utilissimi per fornire loro tutti i nutrienti essenziali di cui hanno bisogno per il mantenimento di articolazioni e ossa in salute. E’ anche una buona mossa preventiva per evitare malattie e disturbi futuri. Comunemente, gli integratori sono sotto forma di pillole, polvere ma anche di morbidi bocconcini che sono più facili e appetitosi da ingerire.

Alimenti per gatti che preservano ossa e articolazioni

Molti integratori naturali così come diversi alimenti sono specifici per supportare ossa e articolazioni. Gli acidi grassi essenziali Omega 3 e 6 non dovrebbero mai mancare nell’alimentazione del gatto e si trovano in alta concentrazione negli oli di pesce e nei semi di lino. Invece, la Glucosamina e la Condroitina rafforzano le ossa e le articolazioni permettendo movimenti flessibili e regolari. Anche le vitamine e i minerali sono nutrienti essenziali dell’alimentazione, il cui introito giornaliero può essere soddisfatto anche per mezzo di integratori per gatti. Alimenti benefici per ossa e articolazioni sono la Curcuma e lo Zenzero, spezie dalle notevoli proprietà anti infiammatorie.

In conclusione, il modo ottimale per fornire la migliore cura ai nostri amici felini di tutte le età è monitorare in primo luogo il loro comportamento e la loro capacità di movimento per verificare eventuali disturbi motori. In caso il gatto non stia al massimo della forma, è consigliabile una visita specialista di un veterinario. L’importante è prestare attenzione e prendere misure preventive, ad esempio con l’assunzione di determinati alimenti o di integratori per gatti, per evitare che leggeri disturbi possano aggravarsi con il tempo.