• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Immagine principale per Allergie

Allergie

Filtri

Quando si parla di allergie dei cani, la grande maggioranza delle persone pensa sis stia parlando di individui allergici ai cani. Anche se fraintendibile, non è questo il suo significato. Non sapevi che anche i cani possono soffrire di allergie? Le allergie sono molto comuni tra tutti i vai ti di animali, causando vari tipi di problemi all’animale che le contrae, sia in modo visibile con irritazioni e arrossamenti sia internamente come ad esempio provocando difficoltà respiratorie

Quando si parla di allergie dei cani, la grande maggioranza delle persone pensa sis stia parlando di individui allergici ai cani. Anche se fraintendibile, non è questo il suo significato. Non sapevi che anche i cani possono soffrire di allergie? Le allergie sono molto comuni tra tutti i vai ti di animali, causando vari tipi di problemi all’animale che le contrae, sia in modo visibile con irritazioni e arrossamenti sia internamente come ad esempio provocando difficoltà respiratorie

Che cosa sono le allergie dei cani?

L’allergia è una reazione del sistema immunitario quando una sostanza estranea che entra contatto col corpo. Il tuo cane potrebbe essere allergico a diverse come cibi, shampoo, pulci, pollini e polvere. I sintomi della reazione allergica sui cani sono molto simili a quelli degli umani, e si manifestano in modo diversi a seconda del cane con pruriti, vomiti o rossori. Sebbene non ci siano metodi per evitare che le allergie dei cani si sviluppino, esistono comunque diversi rimedi per aiutarli a starne alla larga il più possibile. Innanzitutto bisogna cercare di evitare la fonte scatenante dell’allergia, in secondo luogo si possono somministrare degli integratori naturali che aiutano il sistema immunitario del tuo animale a quattro zampe a reagire quando entra a contatto con possibili allergeni dannosi per il suo organismo.

Quali sono cani più predisposti alle allergie?

Non esiste un periodo preciso in cui le allergie dei cani si sviluppano, queste possono manifestarsi a qualsiasi età, tuttavia sembra che alcune razze siano più predisposte per alcuni tipi di allergie piuttosto che altre. Infatti, sembra che le razze come i Retriever, i Terrier e i Setter siano più predisposti ad allergie di tipo cutaneo, mentre i Carlini, i Bulldog e i Boston Terrier sembrano più predisposti ad allergie respiratorie a causa della conformazione ‘schiacciata’ del loro muso. Naturalmente, se la razza del tuo cane non appare tra questi elenchi non significa che potrebbe non contrarre mai nessuna allergia, semplicemente potrebbe avere diversi problemi allergici.

I sintomi dell’allergia dei cani

Sebbene i sintomi legati alle allergie dei cani dipendano molto dal cane in sé, spesso le allergie si manifestano sotto forma di sintomatiche ben precise come:

  • Prurito
  • Pelle rossa e irritata
  • Pelle con crosticine
  • Leccarsi e grattarsi in modo costante
  • Gonfiore
  • Russare anomalo
  • Mordicchiare la pelle
  • Diarrea
  • Vomiti
  • Evita certi cibi
  • Problemi respiratori
  • Respiro pesante
  • Ansimare
  • Naso che cola
  • Occhi lacrimanti
  • Starnutire

Come identificare l’allergia dei cani

Comunemente si è portati a pensare il che il cane abbia un’allergia solo quando i sintomi si manifestano in modo palese. Ma come riconosci che si tratta di un’allergia o di qualcos’altro? E come capisci a cosa è allergico? Alcune delle allergie nei cani sono molto evidenti, ad esempio de rigurgitano subito dopo aver mangiato uno specifico alimento è probabile che siano allergici o intolleranti a quel cibo. Tuttavia, se iniziano a manifestare una respirazione pesante, questa potrebbe essere causata sia da dall'allergia sia da cause respiratorie in sé o dovute al troppo esercizio o al caldo. Se sei preoccupato che il tuo cane possa avere un’allergia è consigliabile visitare il veterinario, il quale ti aiuterà a distinguere i sintomi legati ad un intolleranza piuttosto che ad ‘ allergia o legati ad altri problemi di salute.

Una volta stabilito che il tuo cagnolino ha un allergia, il tuo veterinario ti aiuterà a determinare la tipologia di allergia e a capire la causa scatenante. Infatti, diversi tipi di allergie si manifestano in modo diverso secondo determinati sintomi. Ad esempio, se l’allergia è causata dalle pulci, potrai riconoscere i segni sulla sua pelle. Inoltre bisognerebbe prestare particolare attenzione all’utilizzo di nuovi prodotti come un nuovo shampoo per il tuo cane, oppure nuovi prodotti per la pulizia della casa, questi infatti potrebbero presentare nella loro composizione alcuni ingredienti potenzialmente allergenici per il tuo cane. In ogni caso per comprendere la causa scatenante di queste allergie bisogna avere pazienza e seguire un processo di eliminazione sistematico e graduale per individuare la maggiore causa sia se si tratti di cibi o di altri prodotti.

Tipi di allergie dei cani

Le allergie dei cani possono generalmente essere suddivise in tre categorie principali: della pelle, del cibo e ambientali. Queste potrebbero causare l’insorgere di diversi tipi di intolleranze, anche se normalmente portano tutte sintomi simili.

Allergie canine della pelle

Esistono diversi tipi di potenziali allergeni che potrebbero irritare la pelle del tuo cane. L’allergia alla pelle più comune tra i cani è la dermatite da pulci che come suggerisce il nome è causata dalla puntura delle pulci o dalla saliva di queste ultime. Questa tipologia di allergia è semplice da rilevare e può essere curata anche a casa con diversi tipi di rimedi naturali e prodotti per l’eliminazione delle pulci. Altri tipi di fattori che potrebbero causare allergie alla pelle del cane potrebbero essere riconosciute nei prodotti chimici spesso utilizzati per la pulizia e la cura della casa o per la pulizia e l’igiene dei cani stessi. I sintomi derivati da questo tipo di allergia sono riconducibili a pelli arrossate, pruriti e infiammazioni.

Allergie alimentari del cane

Proprio come i loro genitori umani, anche i cani possono contrarre delle allergie e intolleranze legate ai cibi. Queste possono svilupparsi in maniera diversa a seconda del cane e della razza. Le allergie alimentari più comuni sono alla carne bovina, al pollame al mais, alle uova, al grano, alla soya e al latte. Queste componenti possono trovarsi tra i cibi che il tuo cane assume quotidianamente e per questo motivo bisogna essere particolarmente attenti. I sintomi generali associati a questo tipo di allergia sono: vomito, diarrea e gonfiore del viso.

Dog environmental allergies

Sapevi che i cani possono essere allergici anche ai pollini? In molti ritengono che le allergie ambientali come quelle causate da pollini, polvere e muffa siano tipiche degli umani, ma in realtà possono essere contratte anche dai nostri amici a quattro zampe. Alcune di queste possono essere evitate come quella causata alla muffa, semplicemente tenendo la casa il più pulita e arieggiata possibile, ma altre come l’allergia ai pollini aimè possono colpire i nostri cani all’arrivo della primavera. Questo tipo di allergie possono causare irritazione alle zampe alle orecchie e ad altri parti del corpo particolarmente sensibili dei nostri cani. Inoltre potrebbero causare difficoltà respiratorie, starnuti e tosse.

Come affrontare le allergie dei cani

Se il tuo cane soffre di una particolare allergia, sarebbe meglio evitare la sua esposizione a possibili allergeni dannosi per la sua salute. Ad esempio, se il tuo cane non tollera determinati cibi, sarebbe meglio per la sua salute realizzare una dieta apposita. Inoltre per evitare il possibile insorgere di allergie è importante mantenere il la casa sempre pulita e in ordine. Tuttavia, per quelle allergie che non possono evitate in nessun modo, si consiglia di rivolgersi al veterinario per trovare una cura per l’allergia del proprio amico a quattro zampe.

Se non ami somministrare dei farmaci al tuo cane, allora puoi affidarti all’utilizzo di rimedi naturali derivati da piante e da altre fonti naturali per rinforzare le difese immunitarie del tuo cane e aiutarlo a contrastare gli allergeni dall’interno. I cibi ricchi di vitamine, sali minerali e grassi acidi sono ottimi per il rinforzo delle difese immunitarie e del generale benessere del tuo cane. Piante e cibi come l’Echinacea, i Semi di Zucca e la Glucosamina sono ottimi per questo scopo. Inoltre l’Olio di Cocco è conosciuto per le sue proprietà lenitive su pelli arrossate, dando sollievo alle irritazioni.

Inoltre è bene precisare che esistono diversi tipi di alimenti per quei cani con allergie alimentari. Infatti questi cibi particolari sono privi dei comuni allergeni come uova, latte, grano duro,e altri ma sono ricchi di nutrienti e vitamine per la salute del tuo amico pelosetto. Addirittura esistono dei cibi a posta per quei cani con specifiche allergie della pelle che evitano quei potenziali allergeni nocivi per lui e contemporaneamente rinforzano le sue difese immunitarie per un trattamento completo. Infine, anche se dovessi riscontrare un particolare tipo di allergia al tuo cane, non allarmarti, esistono diverse soluzioni per garantire al tuo amico a quattro zampe una salute impeccabile!