• Qualità Garantita

    100% Soddisfatti o Rimborsati

  • Spedizione Gratuita per ogni

    ordine superiore a 75€

  • Miglior prezzo garantito

    Se trovi un prezzo migliore ti rimborsiamo la differenza

Cosa fare in caso di stipsi dei cani?

Il processo digestivo, sia negli uomini che nei cani, coinvolge numerosi organi. Infatti, anche i nostri amici a quattro zampe scindono il cibo per trarre energia, regolare il metabolismo e detossificare l’organismo. Tuttavia, è possibile riscontrare anche dei casi di stitichezza nei cani. In questa pagina verranno descritti i sintomi della stipsi canina e i diversi rimedi e precauzioni per combattere questo fastidioso disagio.

Cos’è la stitichezza dei cani?

E’ un problema molto comune per i nostri amici a quattro zampe. La stitichezza del cane si verifica nel sistema digestivo. Proprio come negli esseri umani e in altri animali, questo disagio è caratterizzato da difficoltà o persino dall'incapacità di espellere le feci. Conoscere la causa e gli eventuali rimedi per la stipsi è il primo passo da compiere per combatterla.

Quali sono le cause della stipsi dei cani?

La stitichezza del cane, come molti problemi digestivi, è in gran parte causata da un’alimentazione non equilibrata e povera di alcuni nutrienti. Ad esempio, la fibra è un macronutriente chiave per una corretta digestione e l’assenza di questo elemento nella dieta del cane può portare alla stipsi.

Allo stesso modo, una dieta povera può essere una causa comune di stitichezza. Infatti, il sistema digestivo espelle ciò che viene ingerito una volta assorbiti tutti i nutrienti. Alcuni alimenti tendono ad immagazzinarsi per tanto tempo all’interno dell’intestino, provocano casi di stipsi. Anche problemi come l'obesità possono provocare questo disagio.

Non tutte le cause di stitichezza sono puramente legate all'alimentazione. Può anche essere una problema legato alla toelettatura. Infatti, un eccesso di peli attorno o all'interno dell'ano può ostacolare l’espulsione delle feci bloccandole all’interno dell’organismo. Altre cause di stipsi canina vengono attribuite a gonfiore delle ghiandole, effetto collaterale dato da un farmaco o dalla mancanza di esercizio fisico. È importante tenere a mente tutti questi dettagli prima di intervenire drasticamente sulle abitudini dell’animale domestico.

I sintomi della stitichezza dei cani

Una volta conosciute le cause della stipsi canina, è bene esaminarne i sintomi. I seguenti dettagli aiutano a capire se il proprio amico a quattro zampe soffre di stitichezza:

  • Sforzo eccessivo durante l’espulsione delle feci
  • Dolore durante la defecazione
  • Movimenti intestinali irregolari
  • Mancanza di movimenti intestinali
  • Presenza di peli negli escrementi
  • Feci secche

E’ bene prestare attenzione a questi sintomi prima di trarre conclusioni sulla salute del proprio cane. Se l’animale domestico non defeca o quando lo fa prova dolore, allora sarà sicuramente un caso di stipsi.

Conseguenze della stitichezza canina

La stitichezza dei cani è un disagio molto comune ma non ha gravi conseguenze. Tuttavia, è bene risolvere il problema in fretta per evitare alcune complicazioni. Un accumulo di feci nel cane, infatti, può portare ad un eccessivo sforzo durante la loro espulsione e addirittura al vomito. Tuttavia, la più grande preoccupazione è data dalla drastica riduzione di appetito. Questo perché il loro corpo inizia ad associare il cibo alla sua fastidiosa espulsione e dunque li porta a rifiutarlo. Dunque, prendere i giusti provvedimenti per trattare la stipsi dei cani è un’azione necessaria per garantire ai nostri amici a quattro zampe una vita sana e felice.

Come curare la stitichezza dei cani

Fortunatamente, trattare la stipsi canina è un processo molto semplice e i rimedi esistenti possono essere applicati direttamente a casa propria. Alcune modifiche nello stile di vita del proprio cane possono combattere efficacemente e velocemente la fastidiosa stitichezza.

Cambiare la dieta del cane

Una delle cause più comuni della stitichezza del cane è una dieta povera. Mangiare le cose sbagliate può avere alcuni effetti collaterali sul funzionamento dell’apparato digestivo, ad esempio dare al proprio cane alimenti troppo elaborati può alterare la sua digestione e portare alla stipsi. Lo stesso vale per la somministrazione di cibo umano al proprio animale domestico. Detto questo, si dovrebbe anche badare alla quantità di cibo che ingeriscono perché l'obesità, oltre ad essere collegata a una miriade di altri problemi, è una delle cause primarie di stitichezza canina. Il modo migliore per aiutare il cane a combattere questo disagio è quello di assicurargli una dieta equilibrata, ricca di fibre e proteine ma sempre nelle proporzioni adeguate.

Esercizio fisico

L'esercizio fisico è un altro ottimo rimedio per contrastare la stitichezza del cane. Come accennato prima, l'obesità è una delle cause primarie di stipsi e la giusta attività motoria aiuta a riequilibrare il peso. Inoltre, l'esercizio fisico accelera naturalmente tutti i processi metabolici del cane, tra cui quelli digestivi e intestinali.

Toelettatura

La pulizia e la cura del manto canino è di fondamentale importanza per diversi motivi. Durante la toelettatura del proprio animale domestico è necessario non trascurare il pelo presente intorno all’ano, poiché esso potrebbe ostruire la sua funzione bloccando le feci all’interno dell’organismo e favorendo la stipsi.

Integratori per la stipsi canina

Ultimo ma non meno importante, tra i rimedi presenti per combattere la stitichezza dei cani c’è anche la somministrazione di alcuni appositi integratori alimentari. I lassativi naturali per cani sono una delle soluzioni casalinghe più indicate per contrastare il fastidioso disagio della stitichezza canina, in quanto ammorbidiscono la consistenza delle feci rendendo più semplice la loro espulsione. Inoltre, la scelta di un prodotto naturale privo di elementi chimici garantisce il giusto apporto di sostanze nutritive senza nuocere minimamente al metabolismo del cane. Una dieta equilibrata, una sana attività fisica e l’assunzione di un adeguato integratore sono la combinazione perfetta per dire addio alla stitichezza canina.