• Pagamento Alla Consegna

    Puoi pagare quando ricevi la merce a casa tua

  • Consegna gratis per ordini superiori ai 75€

    Ultima Spedizione 17.00

  • Protezione dei Dati del Cliente

    I tuoi dati sono al sicuro con noi

Cosa fare in caso di diarrea dei cani?

Uno dei problemi più comuni e anche imbarazzanti che noi umani possiamo affrontare è un caso di diarrea. Purtroppo, anche i nostri animali domestici possono soffrire di questo disagio. Le feci molli del cane possono manifestarsi in qualsiasi momento ma non c’è bisogno di preoccuparsi troppo, esistono infatti diversi rimedi per contrastare efficacemente la diarrea dei cani.

In questa pagina descriveremo come prevenire la diarrea dei cani tramite l’alimentazione e come curarla tramite diversi trattamenti. Prima di tutto però, spiegheremo cos’è esattamente e come si manifesta nei nostri animali domestici.

Che cos’è la diarrea dei cani?

Proprio come negli esseri umani, la diarrea del cane non è un problema in sé ma è una risposta ad alcuni stimoli esterni, ad esempio un'infezione batterica virale o un'allergia. Questo disagio è caratterizzato da frequenti movimenti intestinali che causano feci liquide e, a volte, anche sangue nelle feci. Gli escrementi molli del cane sono il risultato del mancato assorbimento di acqua e nutrienti del cibo da parte dell’apparato digerente.

La diarrea del cane, in sintesi, è un processo nel quale l’organismo rileva la presenza di agenti esterni pericolosi, come ad esempio dei batteri, e tenta di liberarsene. La durata di questo disagio è di circa tre giorni ma può prolungarsi fino a due settimane. I casi cronici di diarrea del cane possono durare più di un mese e dovrebbero essere trattati con maggiore cura, in quanto possono indicare problemi di salute molto più seri.

Quali sono le cause della diarrea dei cani?

La diarrea del cane è provocata principalmente dall’ingestione di cibo contaminato da batteri o virus ma può anche essere una semplice reazione allergica Un’altra causa però, può essere lo stress. Dunque è necessario accertarsi che il proprio animale domestico non sia sottoposto ad alcuna pressione o cambiamento nello stile di vita. La durata della diarrea del cane aiuta a capire la causa del disagio. L'intossicazione alimentare e le allergie, solitamente, provocano la diarrea per un breve periodo mentre le infezioni batteriche e virali sono più complicate da contrastare e quindi permangono nell’organismo.

Quali sono i sintomi più comuni della diarrea dei cani?

La diarrea dei cani non si manifesta solamente tramite feci molli e sanguinanti. Questo disagio, infatti, può essere aggravato da uno o più dei seguenti sintomi:

  • Feci liquide
  • Nausea
  • Dolore addominale
  • Crampi addominali
  • Sangue nelle feci
  • Febbre
  • Feci sanguinolente
  • Gonfiore
  • Disidratazione

A cosa bisogna prestare attenzione se il proprio cane ha la diarrea?

La diarrea è, generalmente, benigna ma bisogna prestare attenzione soprattutto alla sua durata. Infatti, se questo disagio dovesse durare per un periodo prolungato, potrebbe essere un sintomo di un problema ben più grave. Inoltre, ci sono tre elementi da tenere sott’occhio in caso di diarrea del cane:

Acqua

Come già spiegato sopra, il sintomo principale della diarrea del cane sono le feci liquide. Ciò che modifica la loro consistenza è l'acqua che viene espulsa dal corpo dell’animale domestico insieme al bolo alimentare. La perdita di liquidi, specialmente per un periodo prolungato, può portare a una disidratazione dell’organismo che rende il cane stanco e confuso. L'acqua, infatti, viene usata per svolgere tutte le principali reazioni chimiche del corpo dell’animale domestico e una sua prolungata mancanza può avere conseguenze catastrofiche per la sua salute.

Elettroliti

L'acqua non è l'unica cosa di cui il corpo del cane ha bisogno per mantenere il benessere generale. L'equilibrio idrico dell’organismo è regolato dalla presenza di una serie di ioni minerali noti come elettroliti. Questi elementi non solo aiutano a gestire la quantità di acqua che il corpo del cane può assorbire ma sono anche utilizzati per svolgere molte funzioni, come ad esempio le contrazioni muscolari. Non a caso le pillole per contrastare la diarrea dell'uomo sono solitamente ricche di sodio o glucosio perché questi ingredienti regolano il livello idrico dell’organismo quando entrambi gli elettroliti e l'acqua vengono espulsi dalla diarrea.

Sangue

Una diarrea eccessiva può provocare la fuoriuscita di sangue o la comparsa di feci sanguinolente. E’ bene, dunque, controllare sempre le feci del proprio animale domestico per verificare la presenza di sangue. In tal caso, per evitare spiacevoli conseguenze, è necessario consultare un veterinario.

Come curare la diarrea dei cani

Fortunatamente, esistono dei rimedi per contrastare efficacemente e velocemente la diarrea dei cani. Questi prevedono dei trattamenti a base di integratori o semplicemente delle correzioni alimentari.

Come nutrire un cane che ha la diarrea

La diarrea indebolisce il sistema digestivo del cane, dunque è necessario apportare delle modifiche alla sua alimentazione. Ad esempio, non somministrare cibi elaborati, cotti e ricchi di grassi ma preferire alimenti crudi, salutari e ricchi di vitamine e sali minerali che aiutano a ricostituire i preziosi elettroliti.

Trattamenti consigliati per la diarrea dei cani

Sul mercato sono presenti diversi integratori alimentari realizzati per apportare nutrienti essenziali durante la diarrea dei cani. Questi prodotti agiscono per lenire dolori e crampi, supportare il funzionamento del metabolismo, indurire le feci e integrare i preziosi elettroliti. La somministrazione degli integratori, combinata con una dieta sana, aiuta a curare rapidamente la diarrea del cane e assicura una corretta digestione. Alcuni dei migliori ingredienti naturali indicati per controllare la diarrea dei cani sono vitamine, minerali e argille assorbenti.

In conclusione

Come già detto, se il proprio cane è affetto da diarrea bisogna prestare attenzione all’apporto di acqua ed elettroliti e alla presenza di sangue nelle feci. E’ possibile velocizzare il tempo di recupero somministrando al proprio animale domestico un integratore adeguato. I più indicati sono quelli realizzati con ingredienti naturali e privi di sostanze chimiche aggressive che possono turbare ancora di più lo stomaco. Inoltre, bisogna garantire al proprio cane un’alimentazione varia ed equilibrata e prestare molta attenzione a quello che mangiano. La diarrea, infatti, potrebbe semplicemente essere una reazione allergica provocata da un particolare alimento.