Salute Cerebrale

5 giochi di attivazione mentale per il cane

Il gioco per il cane non è solo un’attività ludica ma stimola anche le sua abilità cognitive e sociali. Un cane più intelligente è un cane più felice e capace di sperimentare i molteplici aspetti della vita senza alcuna paura. Per questo è importante prendersi cura della sua mente oltre che del suo corpo, ogni giorno.

I benefici del gioco nel cane

Il benessere del cane si misura non solo in base alle sue condizioni fisiche ma anche attraverso la sua felicità. Non c’è cane più sereno di uno abituato a correre, giocare e relazionarsi con animali e persone diversi tra loro. Il gioco permette anche di instaurare un legame ancora più forte con il proprio amico a quattro zampe.

Il segreto per avere un cane intelligente ed equilibrato è quello di stimolare la sua capacità di risolvere problemi e affrontare le situazioni più diverse con maggior tranquillità. Non bisogna dimenticare che i cani apprendono le regole sociali fin da cuccioli proprio attraverso il gioco. Perciò è fondamentale non far mancare mai questa componente essenziale nella loro vita.

Come funzionano i giochi di attivazione mentale per il cane

I giochi di attivazione mentale per cani sono formulati per stimolare la loro curiosità ma anche per sviluppare autocontrollo e concentrazione. Tutti questi elementi rendono un cane più intelligente e capace di relazionarsi con chi gli sta attorno. Ecco alcuni giochi molto semplici da fabbricare a casa propria per intrattenere il cane.

1. Bocconcini nell’asciugamano

Quello che serve è un asciugamano e una manciata di bocconcini per cani. Dopo aver steso l’asciugamano a terra, si distribuiscono i bocconcini in ordine sparso e si arrotola l’asciugamano su se stesso. Il cane dovrà cercare di srotolarlo col muso per raggiungere i premietti, senza usare le zampe o distruggere l’asciugamano.

2. Il gioco dei 3 bicchieri

Il classico gioco dei 3 bicchieri può essere fatto con qualsiasi piccolo contenitore sotto cui nascondere i bocconcini. Se il cane indovina dove sta il premietto, potrà avere la sua ricompensa. È un gioco che sviluppa la concentrazione e la capacità di osservazione.

3. La cesta rovesciata

Posizionare un asciugamano a terra con sopra i premietti e sopra ancora una cesta rovesciata, possibilmente che lasci intravedere il contenuto. Il cane dovrà riuscire a trascinare l’asciugamano in modo da liberare i bocconcini e raggiungere il suo scopo.

4. La bottiglia bucata

Tutto quello di cui c’è bisogno è una bottiglia di plastica a cui dovranno essere fatti dei fori abbastanza grandi da far fuoriuscire i premietti. Lasciando la bottiglia al cane, questo dovrà fare in modo di liberare gli snack facendola rotolare o trovando qualsiasi altro espediente per arrivare al suo obiettivo.

5. Il tubo

Il rotolo usato della carta igienica o quello della carta da cucina possono andare benissimo. Basta riempirlo di snack e chiudere le due estremità accartocciandole su se stesse. Il cane potrà anche distruggere il rotolo per trovare la sua ricompensa.

Prendersi cura del benessere di corpo e mente del nostro cane è fondamentale. I giochi di attivazione mentale sono un ottimo modo per tenerlo sempre in allenamento. Se non dovesse bastare è utile servirsi di un integratore per le funzioni cognitive per il supporto della sua salute cerebrale e del sistema immunitario.

Altri Articoli Interessanti