• Qualità Garantita

    100% Soddisfatti o Rimborsati

  • Spedizione Gratuita per ogni

    ordine superiore a 75€

  • Miglior prezzo garantito

    Se trovi un prezzo migliore ti rimborsiamo la differenza

Immagine principale per Ormoni e Riproduzione

Ormoni e Riproduzione

Spesso accade di notare degli strani comportamenti del nostro cane e non riusciamo a capire di che cosa si tratti esattamente. Non essendo telepatici, ci rivolgiamo sempre al nostro veterinario per ottenere delle risposte ma questo non è sempre necessario. Ciò che sta succedendo al cane potrebbe essere un processo naturale di cambiamento ormonale, che porta a delle reazioni comportamentali.

Al centro di tutto questo c’è l’apparato riproduttivo del cane. Questo crea un ciclo biologico che spinge i nostri amici a quattro zampe ad accoppiarsi. Per questo motivo, è importante conoscere il sistema riproduttivo del cane e i suoi ormoni, in modo da sapere come affrontare questa situazione ogni volta che si presenta. Non sempre serve il veterinario!

Quali sono gli ormoni dei cani?

Fortunatamente, gli ormoni dei cani sono gli stessi di quelli umani. Ciò significa che imparare qualcosa su di loro non è così difficile come sembra inizialmente. Gli ormoni sono essenzialmente le sostanze chimiche che controllano più o meno ogni processo e scelta comportamentale nel corpo. Ad esempio, uno dei più famosi è sicuramente l’adrenalina. Questi elementi speciali vengono rilasciati da varie ghiandole del corpo del cane e funzionano come stimoli naturali per indurre determinate risposte comportamentali. L'esempio più significativo di questo concetto è la riproduzione del cane, un processo determinato da numerosi tipi di ormoni.

Da dove nascono gli ormoni dei cani?

In breve, dappertutto. Gli ormoni sono rilasciati dagli organi in base alle attività che devono svolgere. Ad esempio, il ciclo riproduttivo è caratterizzato da drastici cambiamenti nel sistema genitale del cane. Quindi in questo caso gli ormoni vengono rilasciati direttamente dagli organi riproduttivi. Gli enzimi pancreatici del cane, invece, sono responsabili degli ormoni relativi alla digestione, mentre l'ipotalamo nel cervello gestisce quelli relativi alla funzione cognitiva. La tiroide è di particolare importanza per gli animali domestici in quanto spesso soffrono di disfunzioni a questa ghiandola.

Cosa accade nel ciclo riproduttivo dei cani?

Il ciclo riproduttivo del cane segue uno schema molto simile a quello degli umani, gestito in particolar modo dagli ormoni. Nei cani di sesso femminile, il cervello rilascia uno speciale ormone riproduttivo chiamato FSH che dà l’impulso alle ovaie di produrre gli ovociti. Questo fenomeno provoca una reazione a catena in cui il cervello rilascia un altro ormone chiamato LH, il quale fa sì che le uova vengano rilasciate e si spostino in un'area dove possono essere fecondate. Quando questo accade, il comportamento del cane è soggetto a cambiamenti che lo spingono a fecondare le uova e generare una cucciolata. Allo stesso modo, il cane maschio percepirà questi cambiamenti e inizieranno ad agire di istinto.

Ogni quanto avviene il ciclo riproduttivo nei cani?

A differenza degli umani, i cani non hanno le mestruazioni per un ciclo mensile di 28 giorni ma, in genere, subiscono questo ciclo due volte in un anno solare. Tuttavia, come gli umani, questa tendenza varia a seconda della razza e del cane specifico. Anche la durata del ciclo varia in base al soggetto ma di solito si misura in poche settimane. Se la fecondazione non viene raggiunta, le uova vengono rimosse e quindi il comportamento del cane ritorna alla normalità. Non diventano tristi, è solo il loro corpo a reagire ad un cambiamento massiccio e rapido dei loro ormoni man mano che l’LH cessa di essere prodotta.

Cosa si può fare in questi casi?

Esistono delle opzioni che permettono di vivere al meglio queste situazioni sia al cane che al padrone. La terapia ormonale per cani e gli integratori alimentari per cani, ad esempio, sono quelle più diffuse ed efficaci. Ad ogni modo, è bene conoscere alcuni dei principali trattamenti da effettuare per prevenire o facilitare i cicli riproduttivi dei cani:

Sterilizzare il cane

La sterilizzazione o la castrazione nel caso di cani maschi, è un processo in cui le ovaie o i testicoli del cane vengono rimossi chirurgicamente sotto anestetico, in modo da non causare alcun dolore. Il recupero è incredibilmente veloce e questa è una correzione permanente a specifici problemi con il comportamento del cane. Una volta rimossa la fonte degli ormoni, gli effetti non si verificano più, un po 'come rimuovere la lampadina fulminata dalla fine di un circuito.

I risultati sono un abbandono del comportamento irrequieto nelle femmine e una riduzione dell’aggressività e di altri atteggiamenti istintivi nei maschi, come ad esempio la marcatura del territorio e l'abbaiare ad altri cani. Tuttavia, bisogna scegliere attentamente questa soluzione, in quanto eliminare la fonte degli ormoni riproduttivi sospende anche la produzione di altri ormoni che svolgono diverse funzioni. E’ dunque importante, a seguito dell’intervento, curare l’alimentazione del cane facendo in modo che sia equilibrata e supportata da specifici integratori per cani, naturali e sicuri.

Sostenere la gravidanza dei cani

Nel caso in cui si desideri far riprodurre il proprio cane, bisogna seguire alcuni accorgimenti particolari. Una dieta equilibrata ed un esercizio fisico regolare sono essenziali per sostenere la salute del vostro cane durante il loro ciclo, mentre gli integratori ormonali coadiuvano efficacemente la gravidanza, permettendo al cane di viverla senza alcuna complicazione.

Mantenere equilibrata la dieta del cane

Gli ormoni del cane, come tutti gli altri componenti naturali del corpo, richiedono nutrimento e cura. In particolare, il corpo dei nostri amici a quattro zampe sfrutta i grassi per alimentare la creazione degli ormoni essenziali che svolgono le loro funzioni metaboliche. Ciò non significa che bisogna somministrare grosse quantità di alimenti grassi al cane ma che si deve stare attenti alla loro alimentazione e leggere accuratamente le etichette e gli ingredienti del loro cibo.

Integratori per cani a favore degli ormoni

Il ciclo riproduttivo dei cani, insieme a tutte le altre funzioni gestite dagli ormoni, sono attività metaboliche che compiono il loro corso in maniera totalmente naturale. Questo non vuol dire però che i nostri amici a quattro zampe non abbiano bisogno di aiuto da parte dei loro padroni. Gli integratori ormonali per cani sono un ottimo modo per garantire loro una dieta completa e aiutarli a svolgere le quotidiane attività. Il mercato è ricco di prodotti realizzati appositamente per mantenere l’equilibrio ormonale e supportare le gravidanze. In particolare, è consigliato acquistare integratori per cani a base di ingredienti naturali, in quanto hanno una concentrazione maggiore di elementi attivi e sono privi di sostanze chimiche potenzialmente dannose.